Sistemi di distribuzione dell'energia - (5 cfu)

Prof. Mario Cacciari Tel. 0521.905833 - Fax. 0521.905822
  E-mail. mario.cacciari@unipr.it
 


Finalità

L'insegnamento di Sistemi di distribuzione dell’energia ha l'obiettivo di fornire le conoscenze di base relative agli impianti elettrici industriali con riferimento anche alla normativa e alla sicurezza.

Programma

• Struttura delle reti elettriche (generazione, trasmissione, utilizzo).Tipologie di impianti utilizzatori in bassa tensione (generalità, sistemi TT,TN, IT, impianti elettrici in luoghi ad uso speciale).
• Normativa elettrica (norme giuridiche, norme CEI). Sicurezza delle persone (infortuni elettrici, contatti diretti e indiretti e relative protezioni).
• Dimensionamento delle linee elettriche. Dimensionamento termico e in funzione della caduta di tensione. Linee a sbalzo e ad anello. Portata dei cavi. Cavi per bassa tensione, media tensione, non propaganti l’incendio.
• Messa a terra del neutro ( generalità, messa a terra in bassa tensione e in media tensione). Impianti di terra ( generalità, rete di terra magliata, collettori di terra, conduttori di terra, di protezione ed equipotenziali.
• Scelta dei motori elettrici in relazione all’ambiente. Correnti e coppie di spunto, cadute di tensione all’avviamento dei motori elettrici. Circuiti di avviamento e protezione dei motori elettrici di grande potenza.
• Rifasamento (rifasamento centralizzato e individuale). Risonanze causate dai condensatori di rifasamento.
• Gruppi di continuità. Convertitori esafasi e dodecafasi. Armoniche ed effetti delle armoniche.
• Apparecchiature di protezione e manovra. Generalità e principali tipologie costruttive delle protezioni. Funzionalità e principi costruttivi degli interruttori. Sezionatori. Fusibili. Coordinamento delle protezioni di massima corrente in bassa tensione. Protezioni contro le sovratensioni.
• Locali delle cabine di trasformazione. Disposizione delle apparecchiature, trasformatori, vani cavi, quadri elettrici e di rifasamento. Problemi di raffreddamento. Protezioni per una cabina MT/BT.

Attività d'esercitazione

Sono previste attività di progetto relative al dimensionamento degli impianti e del loro rifasamento.

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale.

Propedeuticità

Elettrotecnica A, Elettrotecnica B, Azionamenti Elettrici A.

Testi consigliati

Guarnieri-Stella: Principi di elettrotecnica. Volume 2 Progetto Padova, Padova
Pietro Vezzani. Elementi di Progettazione elettrica. TNE Torino

Testi d'approfondimento

Norme CEI 64-8 2003 5° edizione


Ultimo aggiornamento: 30-06-2004


Chiudi la finestra