Elettronica industriale B - (5 cfu)

Professore: DA ASSEGNARE

Finalità

Il corso si prefigge di portare lo studente ad affrontare direttamente i problemi porgettuali nel campo dell’elettronica di potenza, sia dal punto di vista dei singoli componenti che dell’intero sistema.
A tal fine verranno inizialmente forniti alcuni complementi su circuiti driver per transistori di potenza e sul dimensionamento dei componenti passivi.
Si passerà poi allo studio dei problemi termo-meccanici e agli aspetti di compatibilità elettromagnetica, che rivestono oggigiorno un’importanza primaria.

Programma

- Cenni sulle non-idealità e sul dimensionamento dei componenti di potenza passivi:
- condensatori;
- nuclei magnetici;
- induttori;
- trasformatori.
- Circuiti driver per dispositivi elettronici di potenza
- Compatibilità elettromagnetica (EMC):
- Descrizione generale dei problemi di EMC
- Cenni sulle normative
- Modelli per emissione e suscettività radiata e condotta
- Scariche elettrostatiche (ESD)
- Schermature

- Aspetti termici nella progettazione di dispositivi e moduli elettronici di potenza

- Meccanismi di guasto e affidabilità di dispositivi e moduli elettronici di potenza

- Modellazione di componenti e moduli di potenza:
- La simulazione ad elementi finiti
- Modelli termici e termo-meccanici ed elettromagnetici ad elementi finiti

Attività d'esercitazione

Attività di laboratorio per il CAD elettronico su:
- Simulazione elettro-termo-magnetica
- Analisi termica di componenti e circuiti di potenza
- Progettazione termica di convertitori elettronici per elevate frequenze

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale e una tesina sull’attività di laboratorio.

Testi consigliati

- C. R. Paul, Compatibilità Elettromagnetica, Hoepli, 1995.
- N. Mohan, T. M. Undeland, W. P. Robbins, Power Electronics: Converters, Applications, and Design, 3rd Ed., John Wiley, 2003.


Ultimo aggiornamento: 05-10-2009


Chiudi la finestra