( english version )
Logistica industriale ( 9 CFU )
Prof. Antonio Rizzi
     Tel. 0521.905875 - Fax. 0521.905705           E-mail. rizzi@mamhp.eng.unipr.it

Finalità
La competizione sui mercati globalizzati odierni si basa sempre pił sulla capacitą delle organizzazioni di creare e fornire valore ai propri clienti. Tale valore viene oggi principalmente creato dalla gestione efficiente ed efficace del sistema logistico. Il corso si propone di analizzare come attraverso la progettazione e la gestione efficiente ed efficace delle fasi del processo logistico sia possibile raggiungere gli obbiettivi di innalzamento del servizio al minimo costo complessivo.

Programma
Logistica e supply chain management
Definizioni, Il sistema logistico e le attivitą della logistica, il concetto di flusso efficace ed efficiente, la logistica come scelta strategica, evoluzione storica, la logistica JIT, integrazione interna ed esterna, integrazione con i fornitori e nel sistema distributivo, il concetto di Supply chain management, la logistica degli anni 2000
Misurazione della performance logistica
Il servizio al cliente come dimensione strategica, servizio e logistica, misurazione della prestazione prodotta, analisi di KPI, servizio prodotto e servizio percepito, i fattori di servizio si supporto alle vendite ed al marketing, valutazioni quantitative, ampiezza della gamma, fattori pretransazionali, transazionali, post transazionali, misurazione della performance di servizio prodotta, misurazione della prestazione percepita, strutturazione ed analisi del questionario di indagine, servizio e strategia, servizio e costo totale logistico, la frontiera dell'eccellenza, la matrice costo servizio,le caratteristiche dell'azienda logistics oriented
Gestione delle scorte
La funzione delle scorte, la gestione dell'inventory come attivitą logistica, giacenze e rimanenze, valorizzazione delle rimanenze, scorte nei depositi, definizione, scorte di ciclo e scorte di sicurezza. Le scorte di ciclo per le economie di scala, lotto economico di acquisto, gestione a livello di riordino e ad intervallo di riordino. Le scorte di sicurezza, definizioni e valutazione. Misura della prestazione, Cycle service level e expected shortage per cycle, metodi di riduzione delle scorte di sicurezza, pooling dell'inventory, aggregazione dei clienti, aggregazione dei prodotti, comunanza, sostituzione, postponement, i costi delle scorte, determinazione del tasso di mantenimento a scorta, analisi dei costi attesi di stock out, grado di copertura scorte ottimale, analisi strategica dell'inventory, analisi ABC incrociate
Progettazione di un sistema di packaging
definizioni, il mercato degli imballaggi, imballaggio ed ambiente, legislazione e direttive, imballaggio primario, funzioni tecniche economiche ambientali e di sicurezza, imballaggio secondario, imballaggio terziario, contenitori e casse, roll, pallet, standard di riferimento, slip sheet, progettazione di n sistema di packaging sistemi di material handling handling dei materiali unitarizzati, carrelli elevatori, AGV, trasportatorifizzi, mobili vincolati, mobili non vincolati.
Progettazione di magazzini
Introduzione, Classificazione, aree funzionali, ricevimento merci, progettazione, parametri di prestazione, aree di stoccaggio manuali: caratteristiche, stoccaggio di unitą di carico pallettizzate, stoccaggio di unitą di carico di piccole dimensioni, progettazione, determinazione della ricettivitą e della potenzialitą di movimentazione, scelta preliminare delle tipologie di magazzino, dimensionamento dell'area di stoccaggio, determinazione della superficie di stoccaggio, lay out ottimale, criteri di allocazione dei prodotti a magazzino, calcolo del numero di carrelli per la movimentazione, magazzini automatici: progettazione, calcolo del tempo di missione per cicli semplici e di cicli combinati

Attività d'esercitazione
Durante il corso vengono svolte esercitazioni numeriche in cui i concetti trattati durante le lezioni vengono applicati a casi pratici. Durante il corso vengono inoltre illustrati casi aziendali di riferimento

Modalità d'esame
L'esame consta di una prova scritta e di un'eventuale prova orale


Testi consigliati
Christopher, M., (1998), Logistics and Supply Chain management, prentice and Hall, London
Caron, F., Marchet, G., Wegner, R., (1997), Impianti di movimentazione e stoccaggio dei materiali, Hoepli, Milano
Chopra, S., Meindl, P., (2001), Supply chain management, Prentice Hall, New Jersey.

 
stampa il programma ~ torna indietro