( english version )
Disegno ( 6 CFU )
Prof. Chiara Vernizzi
     Tel. 0521-905936 - Fax. 0521-905924           E-mail. chiara.vernizzi@unipr.it

Finalità
L’obiettivo del corso è rendere gli allievi ingegneri capaci di tradurre in rappresentazioni normativamente corrette i modelli geometrici tridimensionali propri dell’edilizia e dell’architettura, nonché di saper comprendere gli stessi dalla lettura dei disegni tecnici e della cartografia, attraverso lo studio e l’applicazione dei differenti metodi di rappresentazione propri della Geometria Descrittiva.

Programma
Il corso è svolto attraverso lezioni teoriche il cui contenuto è composto essenzialmente dai temi della Geometria Descrittiva per fare conoscere le diverse modalità proiettive attraverso cui si possono elaborare i disegni al fine di omogeneizzare le capacità espressive di allievi provenienti da diversi percorsi didattici medio-superiori.
In dettaglio, le lezioni si articoleranno sui seguenti argomenti:
Le geometrie del piano - Le principali costruzioni grafiche del piano.
Proiezioni Ortogonali - La rappresentazione degli enti geometrici fondamentali - Condizioni di appartenenza, parallelismo e ortogonalità - Punti rette e piani in posizioni particolari - Ribaltamenti di piani particolari e generici - Vera grandezza di figure piane.
Problemi di misura: distanza da un piano, misura di angoli, Intersezione tra retta e piano, tra solido e piano.
Proiezioni Quotate: retta di massima pendenza, rette di livello – condizioni di appartenenza, ortogonalità, parallelismo – Applicazioni: Piano quotato, piano a curve di livello.
Proiezioni Parallele o Assonometriche: Assonometria ortogonale - Assonometria obliqua - Rappresentazione di punto, retta e piano - Condizioni di appartenenza, parallelismo - Intersezione retta/solido, retta/piano.
Proiezioni Centrali o Prospettiche: Prospettiva Centrale - Prospettiva Accidentale
Prospettiva Razionale
Applicazioni Omologiche: Elementi dell’omologia: centro, asse, coppia di enti corrispondenti - Tipi di omologia: prospettività – affinità – similitudine (omotetia) – traslazione - Applicazioni omologiche nelle proiezioni ortogonali, parallele, centrali
Saranno inoltre effettuate alcune comunicazioni inerenti i risvolti applicativi dei diversi metodi proiettivi, riguardanti la rappresentazione dei tipici temi dell’Ingegneria Civile alle diverse scale di rappresentazione. Le lezioni saranno così articolate:
Il disegno dell’architettura: formati UNI – tipi di linea e spessori convenzionali - dal progetto di massima al progetto esecutivo - scale di rappresentazione e finalità della stessa – planimetria generale – piante – prospetti – sezioni – particolari – i metodi di quotatura - legende – rappresentazione di tetti, orditure di copertura, volte, scale, serramenti
Il disegno esecutivo e degli impianti: tipi di elaborati e scale di riduzione utilizzati – fondazioni – costruzioni in cemento armato e in muratura – tamponamenti – volte e coperture – scale – infissi ed opere in vetro – finiture interne ed esterne – impianto elettrico e termoidraulico – fognature
Il disegno del territorio: scale di riduzione e metodi di rappresentazione – IGM – CTR –Carte Tematiche – Strumenti Urbanistici
Il disegno della città: scale di riduzione e metodi di rappresentazione – CTR – Carte Tematiche – Strumenti Urbanistici – Simbologie specifiche per gli interventi nei centri storici - Norma UNI 7310/74 – Rappresentazione delle cortine edilizie.

Attività d'esercitazione
Le esercitazioni saranno realizzate con strumenti grafici tradizionali (fogli bianchi formato A3 - 42,00 x 29,70 cm -), matite, squadre graduate, compasso, curvilineo, gomme, ecc.) sui temi di Geometria Descrittiva trattati.

Modalità d'esame
Prova scritta sugli argomenti di Geometria Descrittiva ed esame orale sui temi della Geometria Descrittiva e sulla discussione della tavola finale preventivamente concordata con le docenza, nonché delle relative tematiche inerenti il Disegno Civile.

Propedeuticità
nessuna

Testi consigliati
- M. Bocconcino, A. Osello, C. Vernizzi: “Disegno e Geometria”, collana “Il Disegno e l’Ingegnere”, Levrotto e Bella, Torino, 2006.
- M. Bocconcino, A. Osello, C. Vernizzi, A. Zerbi: “Il disegno del territorio, della città e dell’architettura: applicazioni per allievi ingegneri e architetti”, collana “Il Disegno e l’Ingegnere”, Levrotto e Bella, Torino, 2009.

Testi d'approfondimento
Saranno indicati durante lo svolgimento del corso.
 
stampa il programma ~ torna indietro