( english version )
Progettazione edilizia integrata ( 12 CFU )
Prof. Agnese Ghini
     Tel. 0521 905956 - Fax. 0521 905924           E-mail. agnese.ghini@mail.ing.unibo.it           Home page. http://scarch.unipr.it/

Finalità
L’attività si sviluppa su due livelli didattici: uno, strettamente di base, che introduce gli elementi di tecnologia edilizia necessari alla risoluzione del progetto architettonico e ambientale; l’altro, più specialistico, dedicato al tema della sostenibilità. I due percorsi, il primo necessario alla costruzione di una conoscenza sintetica dei sistemi che determinano l’apparato tecnologico dell’edificio, il secondo fondamentale per la formazione di una “coscienza tecnologica” attenta ai problemi ambientali, insieme confluiranno in unico tema di esercitazione.

Programma
Il corso si articola in
• lezioni frontali che si svolgono nella prima parte della mattinata;
• revisioni sull’attività di analisi e progetto subito dopo la lezione frontale o a partire dall’inizio della mattinata quando non c’è la lezione frontale;
• ex-tempore di progetto con valutazione;
• seminari studenti per la verifica dell’avanzamento del progetto.

Le lezioni frontali affronteranno i seguenti temi:
• Il concetto di sostenibilità – nelle sue componenti ambientale, sociale ed economica – e sue implicazioni in ambito edilizio, nelle fasi di costruzione, manutenzione ed uso dell’oggetto edilizio.
• I requisiti ambientali previsti dalla normativa edilizia italiana ed europea per la nuova fabbricazione e il recupero dell’esistente, al fine di ridurre i consumi energetici e le immissioni inquinanti, contenere l’impiego di materiali dannosi alla salute dell’uomo o a forte impatto ambientale, controllare l’uso della risorsa idrica, migliorare la qualità dell’aria interna, aumentare il benessere termo-igrometrico indoor, impiegare l’energia solare per produrre calore o raffrescare gli ambienti, ottimizzare lo sfruttamento dell’energia luminosa proveniente dal sole.
• Che cosa sono l’architettura ecologica – green architecture; l’architettura bioclimatica; la bioedilizia o architettura bioecologica– baubiologie; la bioarchitettura.
• Elementi di bioclimatica.
• L’analisi del sito. L’orientamento e il rapporto superficie-volume dell’edificio. La captazione della radiazione solare. La protezione dalla radiazione solare. La ventilazione naturale. Lo sfruttamento dell’inerzia termica del suolo.
• Rassegna di esperienze europee di edilizia sostenibile nella lettura critica sviluppata nell’A. A. 2004-05 dagli studenti del Laboratorio di Costruzione
• La casa di piccole dimensioni: la casa isolata e la casa a schiera
• La casa e il risparmio energetico: la casa solare e la casa passiva. Dalle prime sperimentazioni dei paesi del nord e centro Europa ai più recenti casi italiani.
• La componente architettonica dell’involucro
• Il comportamento termico dei sistemi di involucro. La trasmittanza e l’inerzia termica dei sistemi di involucro in muratura laterizia.
• La componente strutturale – “Perché gli edifici stanno in piedi”
• Il sistema tecnologico nelle sue parti fondamentali
- Le chiusure orizzontali inferiori
- Le chiusure orizzontali superiori
- Le chiusure verticali
- Le partizioni interne ed esterne
- I sistemi di collegamento verticale
- I sistemi di schermatura solare
• Cos’è un planivolumetrico
• Come si disegna l’edificio in scala 1:100 e 1:50, come si disegna il dettaglio tecnologico in scala 1:5
• Come si costruisce un modello

Attività d'esercitazione
L’attività di progetto è organizzata o singolarmente o in piccoli gruppi.
Il tema è “la casa sostenibile” ovvero “la casa ad alto contenuto ambientale e a basso consumo di risorse non rinnovabili”.

Modalità d'esame
Consiste nella consegna delle tavole di progetto e analisi secondo le modalità che verranno precisate al termine del corso.
La valutazione terrà conto sia della qualità e rispondenza agli imput del progetto consegnato sia delle prove in itinere.

Propedeuticità
Architettura tecnica A o Architettura tecnica v.o.

Testi consigliati
Torricelli M. C., Del Nord R., Felli P., Materiali e tecnologie dell’architettura, Laterza, Bari, 2002.
Gauzin – Muller D., Architettura sostenibile, Edizioni Ambiente, Milano, 2003.
AA.VV., Manuale di progettazione edilizia, ed. Hoepli, voll. 1°, 2°, 3°, 4°, 5°, 6°, 1992

Testi d'approfondimento
Olgyay V., Un approccio bioclimatico al regionalismo, Muzzio, Padova, 1981
Lavagna M., Sostenibilità e risparmio energetico. Soluzioni tecniche per involucri eco-efficienti, Clup, Milano, 2005
Benedetti C., Manuale di Architettura bioclimatica, Maggioli Editore, Faenza, 1987
Sinopoli N., Alla ricerca dell’innovazione, Franco Angeli, Milano 2002
AA.VV., Atlante dei materiali, vol. 19°, UTET, Torino, 2006
Benedetti C., a cura di, Costruire in legno edifici a basso consumo energetico, Bolzano University Press, Bolzano, 2009
Wienke U., Manuale di bioedilizia, Dei, Roma, 2002
 
stampa il programma ~ torna indietro