( english version )
Teoria e progetto delle strutture in c.a. e in c.a.p. ( 6 CFU )
Prof. Roberto Cerioni
     Tel. 0521905928           E-mail. roberto.cerioni@unipr.it

Finalità
Il corso si propone di fornire una preparazione specifica per la progettazione delle strutture in conglomerato armato normale (c.a.), basata sugli sviluppi più recenti delle normative nazionali ed internazionali (Eurocodice 1, Eurocodice 2, vigente normativa nazionale). Nel contempo, vengono illustrati anche importanti approcci presenti nella letteratura tecnica specifica e dovuti alla ricerca di base sviluppata nel settore.

Programma
Proprietà meccaniche. Caratteristiche dei calcestruzzi. Parametri di resistenza e deformabilità. Criteri di rottura. Caratteristiche delle armature. Aderenza tra acciaio e calcestruzzo.
Metodi di misura della sicurezza. Il metodo delle tensioni ammissibili. Il calcolo a rottura. Metodi deterministici- e metodi probabilistici, metodi di livello 3, 2, 1. Il metodo semiprobabilistico agli stati limite. Azioni caratteristiche e di calcolo. Resistenze caratteristiche e di calcolo. Coefficienti di sicurezza parziali e di combinazione. Combinazioni delle azioni.
Stato limite ultimo per forza normale e momento flettente. Ipotesi di base. Campi di rottura. Forza asiale di trazione. Forza assiale di compressione. Flessione semplice retta. Flessione composta retta. Dominio di interazione. Flessione composta deviata.
Stato limite ultimo per taglio. Meccanismi- resistenti a taglio, metodo semiempirico, metodo ad inclinazione variabile, progetto e verifica delle armature, traslazione del diagramma di momento.
Stato limite ultimo per torsione. Comportamento di travi piene e cave, progetto e verifica delle armature, interazione taglio-torsione.
Stati limite di esercizio. Limitazione delle tensioni in esercizio. Stato limite di decompressione e di prima fessurazione. Momento di fessurazione. Fessurazione stabilizzata. Distanza delle fessure. Deformazione dell’acciaio. Stato limite di apertura controllata delle fessure. Relazione forza-deformazione assiali. Relazione Momento-curvatura. Deformazione assiale e curvatura. Stato limite di deformazione.
Dettagli costruttivi. Disposizione delle barre d’armatura, lunghezze d’ancoraggio, mensole tozze, selle, sovrapposizione delle armature, travi parete, telai, nodo trave-colonna, scale a doppio ginocchio, scale a- sbalzo, plinto, plinto zoppo, trave di centramento, balconi, travetto rompitratta.


Modalità d'esame
E' prevista una prova orale in cui si verifica la conoscenza dei concetti teorici e degli aspetti pratici degli argomenti svolti.

Propedeuticità
Scienza delle costruzioni, Tecnica delle costruzioni.

Testi consigliati
- Appunti forniti dal docente
- R. Walther , M. Miehlbradt Progettare in calcestruzzo armato , Milano, Hoepli.
- A. Migliacci, F. Mola, Progetto agli stati limite delle strutture in cemento armato , Milano, Masson, 1996.
- R. Calzona, C. Cestelli Guidi. “Il calcolo del C.A.”. Hoepli Editore, Milano
- G. Toniolo. “Cemento armato. Calcolo agli stati limite”. Masson Editore


 
stampa il programma ~ torna indietro