( english version )
Storia dell'architettura ( 5 CFU )
Prof. Anna Coccioli Mastroviti


Finalità
Il corso intende fornire i fondamenti di storia dell’architettura e le adeguate nozioni per la sua conoscenza. Obiettivo formativo è anche quello di fornire allo studente una sensibilità critica circa le principali caratteristiche e la cronologia fondamentale dell’architettura e del paesaggio urbano in cui si collocano le strutture edilizie studiate.

Programma
Le fonti dell’architettura. Architettura e città. Architettura e geometria. La proporzione. Architettura e prospettica. La formazione dell’architetto e il rapporto con la committenza. La figura dell’ingegnere.

Il corso si articola in lezioni ex cathedra con proiezione di immagini.


Modalità d'esame
L’esame consiste in una prova orale che verifichi le capacità dello studente di inquadrare storicamente e criticamente correnti, stili, architetti ed edifici trattati nell’ambito delle lezioni. Lo studente dovrà dimostrare di sapere fare un corretto uso del Dizionario di Architettura, di N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour,Torino, Einaudi 1981 (e successive edizioni).
Una bibliografia relativa agli argomenti affrontati nella prima parte ed una bibliografia di approfondimento per la seconda parte saranno fornite all’inizio del corso. Gli studenti non frequentanti sono invitati a farne richiesta alla docente.
La frequenza è vivamente consigliata.


Testi consigliati
La preparazione della prova d’esame deve avvenire su un manuale a scelta fra quelli di seguito riportati:

E’ consigliabile il possesso di un dizionario di termini architettonici., epr esempio il glossario GI Architettura, De Agostini.
Il docente ha predisposto inoltre una raccolta di saggi (presso il Copy Center della Facoltà di Ingegneria) su temi di approfondimento storico-critico. Lo studio di questi saggi è obbligatorio

 
stampa il programma ~ torna indietro