( english version )
Progettazione ferroviaria ( 5 CFU )
Prof. Giulio Burchi
          E-mail. gburchi@libero.it


Programma
PROGETTAZIONE FERROVIARIA
STORIA E CLASSIFICAZIONE DELLE MODALITA’ DI TRASPORTO
IMPLICAZIONI SOCIO ECONOMICA E RUOLO DEI TRASPORTI
IMPLICAZIONI STRUTTURALI / AMBIENTALI
MODELLI DI PREVISIONE DELLA DOMANDA DI TRASPORTO
ORIGINE E SVILUPPO DELLE STRADE FERRATE
SISTEMI DI TRASPORTO E TECNOLOGIE INNOVATIVE – GENERALITA’
IL TRASPORTO FERROVIARIO URBANO
IL TRASPORTO FERROVIARIO EXTRAURBANO

TRASPORTO URBANO
CLASSIFICAZIONE DEI MODI DI TRASPORTO PUBBLICO (MRT)
PROBLEMATICA DELLE INTERAZIONI E DELLE DIVERSE MODALITA’
IMPATTO DELLE MODALITA’ DI MOBILITA’ URBANA NON MOTORIZZATE
SCELTA DELLA TECNOLOGIA DEL (MRT)
EVOLUZIONE DEI SISTEMI E DEFINIZIONI
OBBIETTIVI E RUOLO DEL (MRT) NELLE STRATEGIE DI SVILUPPO DELLE CITTA’
RELAZIONI FRA LE INFRASTRUTTURE URBANE E L’USO DEL SUOLO
CRITERI DI SCELTA DELLA TIPOLOGIA DI MRT RUOLI DELLE ISTITUZIONI


CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’EFFICIENZA DEL TRASPORTO PUBBLICO
PARAMETRI FONDAMENTALI DELL’EFFICIENZA TERMINOLOGIA E MISURE
EVOLUZIONE E CARATTERISTICHE DELLE METROPOLITANE
PRESTAZIONI CONSUMI E PARAMETRI FONDAMENTALI
CARATTERISTICHE DEI TRACCIATI URBANI


PARAMETRI PROGETTUALI PER LE DIVERSE MODALITA’ DI TRACCIATO
DETTAGLI COSTRUTTIVI E SPECIFICHE DI BASE PER SISTEMI SUPERFICIALI
DETTAGLI COSTRUTTIVI E SPECIFICHE DI BASE PER SISTEMI INTERRATI
CRITERI PER LA PROGETTAZIONE FUNZIONALE DELLE STAZIONI
TIPOLOGIA DELLA VIA E DEGLI IMPIANTI
TIPOLOGIE BASE STRUTTURE CIVILI


ESERCIZIO DI UNA METROPOLITANA
ANALISI DELLA CAPACITA’ D’IMPIANTO, DIMENSIONAMENTO DELLA FLOTTA, TIPOLOGIA DEI VEICOLI
PROGRAMMAZIONE , DIAGRAMMI DI TRAZIONE , SEGNALAMENTO E AUTOMAZIONE
CRITERI DI REGOLAZIONE, IRREGOLARITA’ EFFETTI E MISURE, SISTEMI DI CONTROLLO
CRITERI GENERALI DI SICUREZZA D’IMPIANTO E D’ESERCIZIO
STORIA E CLASSIFICAZIONE DEI SISTEMI INNOVATIVI PER LA MOBILITA’ URBANA
FUNZIONE SOCIALE DEL (MRT) NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO PER LA RIDUZIONE DELLA POVERTA’



TRASPORTO FERROVIARIO EXTRA/URBANO
GESTIONE DEL TRASPORTO FERROVIARIO IN ITALIA - GLI ENTI
L’ITER PROGETTUALE
MOTO DEI VEICOLI
GEOMETRIA DELLE LINEE FERROVIARIE ( ANDAMENTO PLANIMETRICO, ANDAMENTO ALTIMETRICO, SCARTAMENTO, LIVELLO TRASVERSALE, SOPRAELEVAZIONE, SGHEMBO, LIVELLO LONGITUDINALE, ALLINEAMENTO, CURVE DI TRANSIZIONE, POLICENTRICHE, INTERVIA)
IL MODELLO D’ESERCIZIO
SAGOMA
ARMAMENTO DI BINARIO CORRENTE (ROTAIA, ORGANI DI ATTACCO, TRAVERSE, MASSICCIATA, BINARIO SENZA MASSICCIATA)
GLI APPARECCHI DEL BINARIO
LA TERMICA DEL BINARIO, LA LUNGA ROTAIA SALDATA
CENNI SULLA MANUTENZIONE DELL’ARMAMENTO
GLI IMPIANTI PER LA GESTIONE DELLA CIRCOLAZIONE
IL TRAFFICO VIAGGIATORI
DIMENSIONAMENTO DELLE LINEE E DELLE STAZIONI
IMPIANTI PER IL TRASPORTO MERCI
GLI IMPIANTI PER IL MATERIALE ROTABILE
SICUREZZA
IMPATTI AMBIENTALI





 
stampa il programma ~ torna indietro